Arezzo, 20 dicembre 2017 - L'anno di gare della Chimera Nuoto termina con un doppio titolo toscano. I Campionati Regionali Assoluti di Livorno hanno riunito tutti i più forti atleti di trentadue squadre delle varie provincie e, in questa platea d'eccezione, è emerso il talento dell'aretina Eleonora Camisa del 2002 che si è aggiudicata ben quattro medaglie, con due primi posti, un secondo posto e un terzo posto. Accompagnata dai tecnici Alberto Bertuccini, Marco Magara e Marco Licastro, la nuotatrice della Chimera Nuoto ha trionfato nei 50 delfino e nei 100 delfino, piazzandosi davanti a tante avversarie più grandi e più esperte, poi ha arricchito il proprio palmares personale anche con un argento nei 400 misti e con un bronzo nei 200 misti che hanno contributo a consacrarla tra le maggiori promesse del nuoto toscano. I quattro podi agli Assoluti chiudono nel migliore dei modi un 2017 in cui Camisa ha vissuto una forte ascesa che l'ha vista anche vincere otto ori ai Campionati Regionali Giovanili e poi festeggiare un bronzo nei 50 delfino ai Campionati Italiani Giovanili. Questo exploit è impreziosito anche dalla qualificazione per i prossimi Campionati Italiani Assoluti che le permetterà nel 2018 di confrontarsi contro le "grandi" del nuoto italiano e dalla premiazione come "Atleta dell'anno" in occasione dell'ultima Giornata Olimpica del Coni.

Alla gara di Livorno si sono qualificati e hanno partecipato anche Edoardo Calussi, Elisa Fazzuoli, Emanuele Fiorilli, Francesca Giomarelli, Sara La Bella, Roberta Rotondo, Lorenzo Sestini e Luca Trojanis che, pur non essendo riusciti a salire sul podio, hanno contribuito al buon nono posto ottenuto dalla Chimera Nuoto nella classifica finale del campionato. Prima della conclusione dell'anno, questi atleti e gli altri agonisti della società aretina avranno l'occasione di vivere un ulteriore momento di formazione e di crescita: giovedì 28 dicembre, il palazzetto del nuoto di Arezzo ospiterà i nuotatori di Chimera Nuoto, Centro Nuoto Macerata, Nuoto Loreto e Ippocampo Civitanova Marche per un allenamento comune che permetterà un confronto di alto livello in preparazione ai principali appuntamenti del 2018. «Festeggiamo i bei risultati ottenuti da Camisa e dagli altri atleti - commenta Magara. - Il 2017 si chiude con un totale di centotrentacinque medaglie regionali, con quarantasei titoli toscani e con due bronzi nazionali che ci consacrano tra le migliori realtà della regione e che testimoniano la bontà delle metodologie applicate nei nostri allenamenti quotidiani che svilupperemo ulteriormente nella giornata del 28 dicembre».