Arezzo, 28 dicembre 2017 - Il 2017 dell'Alga EtruscAtletica termina con il rinnovo della dirigenza. L'elezione dei nuovi consiglieri ha rappresentato il momento conclusivo di una stagione che per la società aretina è stata ricca di soddisfazioni per i risultati raggiunti (un argento e un bronzo ai campionati italiani giovanili, oltre a numerosi titoli regionali), per la crescita del vivaio che ha superato la soglia dei trecento atleti e per la rinascita della squadra Allievi che permette di coprire tutte le categorie giovanili. La miglior testimonianza della bontà del lavoro svolto è arrivata dalla conferma come presidente di Stefano Arniani che, in carica ormai dal 2000, è tra i principali promotori della recente ascesa dell'Alga EtruscAtletica e resterà alla guida anche per il prossimo quadriennio fino al 2021. I suoi più diretti collaboratori saranno quattro nuovi innesti nel consiglio direttivo societario che da anni sono attivi al campo di atletica di Arezzo come tecnici e istruttori: il vicepresidente Gabriele Menci, la segretaria e tesoriera Gloria Sadocchi, Elisa Boncompagni e Mauro Melis. I neoeletti si sono anche divisi le varie deleghe relative agli ambiti dell'attività, con Menci che avrà in carico l'organizzazione di eventi, Boncompagni che curerà la gestione del settore non agonistico di Pulcini ed Esordienti, Sadocchi che si occuperà del settore agonistico nel ruolo di direttore tecnico e Melis che avrà la responsabilità dei materiali e dei rapporti con sponsor e istituzioni.

Nelle prossime settimane, ogni membro del consiglio direttivo sarà impegnato nello sviluppo di una rete di collaboratori, necessaria per portare avanti tutti i progetti in cantiere, per risolvere con prontezza ogni eventuale problematica e per assecondare con efficienza la crescita di un'attività sempre più articolata e complessa. Per riuscire in questo, un passaggio importante è stata la cena degli auguri di Natale che ha riunito tutti i tecnici per presentargli le nuove cariche e i progetti per il prossimo quadriennio, a partire proprio dal consolidamento della neonata squadra degli Allievi e delle altre categorie attraverso un puntuale lavoro di promozione nelle scuole e in altri eventi cittadini. «Il 2017 è stata un'annata particolarmente positiva - commenta Arniani. - La difficile sfida che ci attende per il 2018 e per il prossimo quadriennio sarà di continuare a mantenere il trend di crescita che ci ha portato alla soglia dei trecento atleti e il parallelo miglioramento di risultati per confermarci tra le migliori realtà della Toscana».