Arezzo, 5 dicembre 2017 - Bella prova di squadra, quella interpretata sabato 2 dicembre delle IUSSINE a Pistoia, che battono 3 a 0 le avversarie del Volley la Fenice. Un'ottava giornata all'insegna della vittoria: le aretine strappano tre punti ad una rosa competitiva, che fino ad allora aveva ottenuto preziosi punti contro le squadre di alta classifica, ma che dinanzi all'armata biancorossa non ha saputo esprimere il proprio gioco.

L'allenatrice Locci schiera la potente formazione titolare che vede alla diagonale palleggiatore/opposto Manuela Di Crescenzo e il capitano Elisa Nataletti, all'attacco di banda Ndey Sokhna e Chiara Borgogni, al centro Irene Magnanensi e Chiara Morari e nel ruolo di libero Angelica Bufalini. A disposizione le giovani: Sofia Magnanensi, Giorgia Gamberi, Alessia Ricciarini, Viktoria Mariottini e Sharon Senesi. Dopo un inizio match combattuto, che vede emergere le IUSSINE solo nel finale del primo set e vincerlo con il punteggio di 23-25, nel resto della gara le aretine mostrano un'elevata superiorità tecnica ed agonistica a discapito della formazione casalinga.

Vincono i successivi due parziali con i punteggi di 14-25 e 18-25 esprimendo un gioco fluido, preciso e pulito in ogni fondamentale. Le ragazze, a differenza di altre gare, hanno limitato il numero degli errori, mantenendo alta concentrazione e consapevolezza delle proprie potenzialità. Da sottolineare la buona prestazione della giovane Alessia Ricciarini, subentrata nel terzo set al posto del martello Diouf. La vittoria a Pistoia ha permesso alle biancorosse di agguantare la quinta posizione, con un bottino di 15 punti, ma uno scontro diretto le attende nel prossimo match.

Nella nona giornata di campionato le IUSSINE dovranno ospitare al Pala Ius le atlete dell'Asd Volley Aglianese, al momento al quarto posto delle classe con 17 punti totalizzati. Le aretine, già concentrate nella preparazione della prossima gara, non vogliono assolutamente perdere l'occasione di effettuare il "sorpasso" ed avvicinarsi alla vetta. L'appuntamento è previsto per domenica 10 dicembre alle 18, al tempio della pallavolo aretina.