Arezzo 5 dicembre 2017 -  Il conto alla rovescia verso il derby di Pisa è iniziato. Per la quarta volta in due settimane l’Arezzo affronterà un’altra formazione toscana, un altro derby tra i più sentiti dopo Siena, Livorno (Coppa Italia) e Prato. Pavanel ha radunato la prima squadra  sul campo de La Nave. Una seduta atletica alla ripresa dell’attività per tutta la squadra. Il lavoro vero e proprio a livello tattico inizierà da domani con Moscardelli e compagni che al mattino lavoreranno in palestra mentre nel pomeriggio sempre a La Nave svolgeranno un allenamento sul rettangolo verde. La sensazione è quella di un Arezzo che proseguirà con il 4-3-1-2. All’appello non mancherà nessun giocatore per squalifica. Corradi, Rinaldi e Sabatino restano comunque in diffida. Da valutare le condizioni di Cenetti e Ferrarri, entrambi assenti nell’ultimo periodo. Per il mediano ci sono ancora i postumi dell’infortunio patito alla caviglia durante l’incontro casalingo con la Viterbese. Per il difensore acciacchi di varia natura. Ferrario non è tornato sul terreno di gioco dal 15 ottobre (Arezzo-Olbia). Da lì in avanti solo panchina, compreso il match di Coppa a Livorno, e turni di stop ai box per infortunio. Domani per la prima squadra allenamento al «Città di Arezzo». In calendario salvo cambiamenti la partitella a ranghi misti dalla quale arriveranno maggiori indicazioni sulla formazione titolare che affronterà la formazione nerazzurra. Una sfida per la quale si sono mobilitati i tifosi amaranto. Ieri sera presso la sede di via Fiorentina gli Ultras Arezzo hanno raccolto le adesioni per il viaggio in pullman. Ritrovo domenica alle 15 con partenza alle 15,15. Ieri si è aperta anche la prevendita dei biglietti per il derby. I tagliandi sono in vendita sul circuito Bookingshow. Il prezzo praticato nel settore ospiti è di 10 euro, prezzo unico non comprensivo di diritti di prevendita. La prevendita chiuderà sabato alle 19. Sia i possessori di Tessera del tifoso, Supporter card o Fidelity card che i non fidelizzati, purché residenti nella provincia di Arezzo, potranno acquistare in prevendita i tagliandi per il settore ospiti, anche optando per l’acquisto online. Il giorno della gara non sarà possibile acquistare presso i botteghini dello stadio biglietti per il settore ospiti.