Cortona 3 febbraio 2018 - Celebreranno la gastronomia francese insieme ad oltre 2 mila chef dei 5 continenti. Il noto e apprezzato istituto alberghiero cortonese "A Vegni" delle Capezzine ha raccolto la sfida lanciata da tre anni dal Ministero degli Affari Esteri e dello Sviluppo internazionale di Francia e ha deciso di prendere parte alla manifestazione denominata “Goût de France / Good France” che il 21 marzo prossimo renderà omaggio alla cucina francese e ai suoi valori di condivisione. Dall’alta gastronomia al bistrot di qualità, agli istituti di formazione, gli chef di tutto il mondo sono stati invitati a partecipare a questo grande evento di festa.

Dopo aver approfondito con le docenti di lingua francese e i docenti di laboratorio la tradizione enogastronomica d'oltralpe, gli studenti si cimenteranno in un pranzo dal menù tutto francese e saranno lieti di offrirlo alle autorità del territorio dopo aver saputo che una commissione presieduta dallo chef pluristellato Alain Ducasse li avrà selezionati. 

“Partecipare all'operazione Goût de France/ Good France” – dichiara la dirigente scolastica Silvia Delaimo - significa per l'Istituto Alberghiero A. Vegni acquisire un marchio di eccellenza, far confrontare i propri alunni con colleghi di altri continenti sulla cucina francese, ormai dal 2010 Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità (Unesco) e acquisire competenze nell'ambito di una cucina non solo della nostra tradizione, ma anche internazionale”.