Arezzo, 15 dicembre 2017 - Scambio in Francia in tempo reale per la seconda del corso EsaBac del Liceo Colonna di Arezzo . Per il quarto anno consecutivo,si effettua un gemellaggiocon il liceo "Notre-Dame des Minimes" di Lione. Dal 12 al 20 dicembre  2017 un gruppo di 20 studenti italiani, accompagnati dai docenti proff. Badiali Massimiliano e Cardot Brigitte, è  ospitato da corrispondenti del liceo francese. Nutrito il programma della settimana: dalle lezioni nel liceo francese ai luoghi di alto interesse culturali. Sono infatti previste visite dei resti antichi dell’antica Lugudunum e della moderna Tour Métalique che permetteranno ai Liceali dell’EsaBac colonna di avvicinarsi alla storia, alla civiltà e all´arte francesi. Gli studenti questo anno sono accolti nell’Opéra di Lione, da rappresentanti del Comune di Lione. 

E poi gli alunni italiani del Colonna  andranno in giro per la città e familiarizzare con il “langage jeune”, senza dimenticare, infine, l’aspetto prioritario legato all’amicizia con nuovi compagni d’oltralpe,. beneficiando altresì della squisita ospitalità delle loro famiglie, che li stanno accogliendo con affetto e calore. Una splendida opportunità per investire sulle competenze linguistiche e trasversali dei ragazzi, potenziandone l'apertura mentale ed il bagaglio culturale, nella prospettiva di arricchire sempre più i rapporti con le realtà educative all'estero, che rappresentano ormai veri e propri partner per la strutturazione di un'offerta formativa articolata e avanzata.  Una grande soddisfazione anche per il prof. Badiali, che ha organizzato lo scambio Lo scambio è un’esperienza ricca sempre e comunque, perché al di là di un’amicizia che può nascere e perdurare nel tempo,  permette di entrare nella mentalità e nelle abitudini di un popolo vicino, costituendo in questo modo, un primo passo verso l’educazione alla diversità.Inoltre lo scambio motiva gli alunni e crea un entusiasmo contagioso, favorisce lo scambio di esperienze umane e linguistiche, fuori dall’aula stretta e limitata.  Così continua la condivisione del medesimo sogno con Mme Haffray Blandine, docente di italiano al Lycée Minimes, quello il desiderio di rimuovere le barriere e di sconfiggere la paura dell’altro e dell’altrove”. Dal 21 al 28 aprile 2018 sarà il turno dei corrispondenti francesi, i quali, ospitati dagli studenti italiani, potranno  conoscere il nostro paese e visitarne le bellezze. Inoltre al Liceo Colonna, con il progetto France Etegli alunni delle Terze e Quarte EsaBac potranno trascorrere un mese delle vacanze estive a Parigi e a Lione da un corrispondente che poi tornerà in Italia ospite a sua volta. E ancora i francesisti delle Quarte Colonna partiranno nel marzo 2018 per una mobilità mensile a Bordeaux con il Progetto Eramus+ Move4market e quelli delle Quinte con il Progetto Esabac Transalpes, insieme a uno stage formativo sul Baccalauréat a Parigi.