Cotona, 30 dicembre 2017 -  Proprio alla fine del 2017 arriva la bella e attesa notizia: il Governo ha appena stanziato un milione e 650 mila euro per il restauro del famoso e imponente fortilizio della città di Cortona.

I soldi arrivano dal progetto "Bellezza@ -Recuperiamo i luoghi culturali dimenticati" partito nel 2015 e che solo ieri ha annunciato la classifica dei vincitori.

Il progetto di recupero della Fortezza del Girifalco, presentato dall’associazione On  The Move con il Comune di Cortona è risultato il quindicesimo migliore su circa 273 ammessi.

Una boccata d’ossigeno attesissima per il complesso monumentale di Cortona che necessita da anni di un restauro complessivo.

“E’ senza dubbio una grande soddisfazione – commenta il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri -  per un progetto in cui speravamo molto che ridà grande valore a uno dei simboli della nostra città. La collaborazione stretta tra il pubblico e il privato, in questo caso l’Associazione On The Move, sta dando risultati esemplari. La soddisfazione è doppia visto che è stato finanziato per intero”.

I lavori messi a progetto interessano, in particolare, il Palazzo del Capitano, ovvero il fabbricato principale che sarà interessato da una consistente serie di opere di recupero, ma anche gli elementi architettonici interni ed esterni della Fortezza, nel rispetto dei caratteri tipologici, delle tecniche e dei materiali tradizionali.

Nello specifico i lavori riguarderanno il rifacimento della copertura, il restauro di tutte le facciate, restauro e sostituzione degli infissi, servizi igienici, interventi su tutti i piani del corpo centrale della Fortezza e sull’ingresso principale per renderlo adeguato e accessibile.

Da due anni a questa parte (sin dall’avvio della concessione per la gestione decennale della bene) l’associazione On The Move presieduta da Nicola Tiezzi si è mossa su più fronti per riuscire ad ottenere finanziamenti per il restauro e la funzionalizzazione della Fortezza. L’ultimo in ordine di tempo è quello ricevuto dalla Regione Toscana e cofinanziato dal Comune destinato ai borghi fortificati per un importo totale di 270 mila euro.

“Non ci aspettavamo un tale successo – ha commentato il presidente di On The Move Tiezzi – e ne siamo felicissimi. La nostra visione, condivisa con il Comune di Cortona, è quella che la Fortezza diventi un polo internazionale capace di proporre un’offerta culturale e formativa”.

Soddisfatto del risultato anche l’Onorevole Marco Donati che festeggia l’arrivo di finanziamenti per la provincia di Arezzo pari a quasi 3 milioni e mezzo di euro. “Questo Governo si è dimostrato estremamente attento al nostro inestimabile patrimonio culturale materiale e immateriale”.