Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

Diossina: rientra l'allarme Niente rischi per verdure e ortaggi

All'Olmo

I parametri di diossine e furani (PCDD e PCDF) sono risultati inferiori ai limiti stabiliti dalla normativa

Orto
Orto

Arezzo, 10 gennaio 2012 - Revocata l'ordinanza di divieto di raccolta e consumo di verdure e ortaggi in due orti di Ripa di Olmo, emanato a scopo precauzionale lo scorso mese.

La revoca è giunta dal Comune di Arezzo sulla base delle analisi e del rapporto Arpat.
 
Il 29 dicembre l’Ufficio igiene e sanità pubblica della Asl 8 ha effettuato un prelievo di verdure coltivate in questi terreni e i campioni sono stati esaminati dal Dipartimento Arpat di Firenze.

I parametri di diossine e furani (PCDD e PCDF) sono risultati inferiori ai limiti stabiliti dalla normativa. L’Asl ha invitato, quindi, il Comune di Arezzo a revocare l’ordinanza precedentemente emanata.

Pubblicità locale
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP