Arezzo, 8 giugno 2017 - Domenica 11 giugno, alla Casa delle Culture ad Arezzo, si terrà il 9° raduno nazionale di tutti i volontari e aspiranti tali che hanno fatto proprio il motto #ioleggoperglialtri. L’appuntamento è organizzato dall’associazione Nausika e da LaAV, in collaborazione con la Libreria Universitaria Leggere, associazione Pratika e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. Un incontro gratuito e aperto a chiunque sia interessato a conoscere, ascoltare e farsi coinvolgere dalle motivazioni che spingono sempre più persone a fare volontariato attraverso la lettura ad alta voce.

Nata ad Arezzo nel 2009, LaAV Letture ad Alta Voce si è diffusa in questi anni come un’epidemia, coinvolgendo sempre più volontari che leggono ad alta voce per sé e per gli altri, garantendo complessivamente in tutta Italia almeno 8 ore di lettura al giorno, 7 giorni su 7, in ospedali, case famiglia, centri per anziani, scuole, piazze, manifestazioni e luoghi solitamente non frequentati da attività culturali come stazioni, negozi e centri commerciali. Oltre 100 i partecipanti attesi da tutta Italia per questo evento, che prevede, tra le altre cose, una gara di lettura a colpi di Gong sul tema “Perché leggo per gli altri”, un workshop guidato sulla costruzione di bibliografie adatte ai diversi target di ascoltatori, spazi di confronto e riflessione sulla vita del movimento e sulla lettura in genere, e alle 16 un omaggio alle famiglie della città con uno spazio pomeridiano in cui i volontari LaAV, dal Piemonte alla Puglia, presteranno le loro voci per leggere storie, filastrocche e fiabe a bambini grandi e piccini.