Arezzo, 19 maggio 2017 - Tutto è pronto per l’edizione 2017 de “Il Ponte d’oro”, il concorso canoro organizzato dalla Pro Loco diPonticino che promette di riunire sullo stesso palco le migliori voci della provincia aretina, pronte a sfidarsi con i più grandi successi della musica italiana ed internazionale. Realizzato con la collaborazione della Distilleria Musicale e dei Black & Jack, e con il contributo della Bottega della Carne di Davide D’Oro, il contest conta la partecipazione di ben diciotto cantanti che, nel corso dei sette appuntamenti in cartelloni, saranno valutati da una giuria d’eccezione composta dai musicisti Michele Bacci e Barbara Bindi e da un terzo giurato d’onore che cambierà ad ogni serata.

La kermesse nasce negli anni ’70 come concorso per bambini abbinato al Super Show su iniziativa di alcuni ragazzi di Ponticino che desideravano animare una realtà in continua crescita - illustra Gianni Buricchi, organizzatore e presidente della Pro Loco di Ponticino. – A distanza di anni, grazie anche all’aiuto del nostro amico e compaesano Pupo, abbiamo voluto dare nuova vita alla manifestazione aprendola ai cantanti della provincia aretina. Quest’anno il contest torna in una veste del tutto rinnovata: una sorta di anno zero che ha registrato numerose domande di partecipazione e che può anche vantare la collaborazione di alcuni noti locali del territorio aretino che si stanno rivelando vere e proprie fucine di talenti”. 

Voto aperto al pubblico ed un’originale formula itinerante sono le novità di questo gradito ritorno: si parte sabato 20 maggio alle ore 21 al C’era una volta di San Zeno con l’esibizione dei primi nove artisti in gara, per poi spostarsi domenica 28 maggio e domenica 11 giugno al Quokka Café e concludere la fase di selezione domenica 18 giugno al Nero Café di Arezzo. Dopo due serate di eliminatorie (venerdì 23 giugno e venerdì 7 luglio) inserite nella programmazione del Papata Fest e della Festa provinciale delle Acli di Ponticino, soltanto sei cantanti potranno accedere alla serata Finale del 23 settembre che già si preannuncia uno degli eventi di punta della celebre Festa del Perdono di Ponticino. Per partecipare come pubblico alla prima serata è possibile contattare il ristorante C’era una volta ai numeri 0575959209 e 3926101976.