Arezzo, 14 febbraio 2018 - Per tre giorni, dal 6 all’8 aprile, Arezzo diventa la capitale dei motori e soprattutto dello spettacolo adrenalinico. Al Centro Fiere e Congressi infatti è pronto a sbarcare "Lo Show dei Motori", format nato nella vicina Umbria e in grado di coniugare la passione per le due e le quattro ruote con iniziative ed esibizioni adatte a tutti, adulti, bambini e famiglie. Tante dunque le attività accompagnate dall’hashtag #seituilprotagonista, in linea con l’approccio social della manifestazione, in cui il pubblico sarà direttamente coinvolto. A cominciare da quelle dei ragazzi del team Daboot, guidato da Vanni Oddera, che si cimenteranno in esibizioni di freestyle motocross, tra salti e acrobazie mozzafiato, ma che proporranno anche la mototerapia. Praticata dal 2009 dallo stesso Oddera, consente esibizioni di motocross acrobatico in cui vengono rese partecipi persone con disabilità. Altri personaggi famosi sono legati alla manifestazione, come la madrina Raffaella Fico e l’ex pilota di Formula 1 Giancarlo Fisichella che incontreranno il pubblico durante la tre giorni. Il programma prevede tanti eventi nell’evento, attività dinamiche e diverse come sfilate, esibizioni di ragazzi e adulti e ampi spazi per bambini che fino a 10 anni usufruiscono dell’ingresso gratuito. Nell’area esterna della struttura sarà allestito un circuito su cui si alterneranno piloti provenienti da diverse parti d’Italia, impegnati in esibizioni di drifting e acrobazie con auto, moto e quad.

A dare colore e allegria alla manifestazione ci penserà anche il tuning, con tanti modelli di auto modificate da poter ammirare da vicino, sia all’interno che all’esterno della struttura, mentre a minimoto e go-kart sono dedicate due apposite aree aperte a tutti. Anche le concessionarie di auto, moto e più in generale dell’automotive avranno all’interno dello show la loro vetrina, con ampi spazi espositivi e simulazioni di guida. Tramite la concessionaria Tamburini di Arezzo, inoltre, la manifestazione sarà in grado di ospitare una tappa del Jeep on tour per appassionati dei fuoristrada e 4X4. “Siamo orgogliosissimi – ha dichiaramo Emily Granieri, patron de Lo show dei motori – di essere sbarcati in Toscana, visto il successo che abbiamo riscosso in Umbria. Speriamo di poter raggiungere anche qui risultati importanti e di far diventare il nostro un appuntamento fisso per la regione. Non ci fermeremo e cercheremo di allargare i nostri orizzonti, proporremo spettacolo per appassionati di motori e non”. È possibile avere aggiornamenti sulla manifestazione visitando il sito www.loshowdeimotori.it, scrivendo a info@loshowdeimotori.it, o seguendo la pagina Facebook Lo show dei motori.