Arezzo, 28 dicembre 2017 - Nella settimana delle feste musica sempre alta. Emma Morton and the Graces in concerto all’Arighen Ramen Jazz Bar di Arezzo stasera alle 22. Emma Morton & the Graces è l’ultimo progetto musicale della cantautrice scozzese con i musicisti Piero Perelli (batteria) e Luca Giovacchini (chitarra). Una miscela creativa tra roots-rock, folk, blue eyed soul e jazz. Le Scimmie Elettriche in concerto a La terrazza sul lago di Pieve Santo Stefano domani alle 22. Originale band altotiberina che propone musica variegata: prog, Jazz, rock e influenze alternative, il tutto condito da coreografie improvvisate. Sempre alla Terrazza Voldo in concerto sabato alle 22, gruppo, psichedelic stoner hardrock industrial buum di Sansepolcro.

Domani alle 23.30 al Wip Work in Progress di Terranuova Cruel Experience in concerto. Un gruppo toscano, di Lucca che propone musica fuzz rock.

Er Piotta in concerto al teatro Masaccio di San Giovanni domenica 31 dicembre alle 23.30 con la sua band. Il concerto sarà preceduto, alle 23, dalla presentazione del lavoro di una giovane artista toscana, Irene Lupi, nell’ambito del progetto «Casa Masaccio: on air collection» prevista dal sistema museale. Il lavoro dell’artista consiste nella trasformazione in suono di tre opere della collezione di casa Masaccio e della narrazione rap di un testo critico che sarà eseguita dal vivo da una crew di giovani rapper del territorio, Manticore. Poi il concerto del Piotta e della sua band: la sua canzone «7 vizi capitale», feat con Il Muro del Canto, è diventata la colonna sonora in tutto il mondo della nuova serie tv di Netflix «Suburra». Gran galà di Capodanno all’Amami Freeclub di Castiglion Fiorentino domenica 31 dicembre dalle 21, dopo la cena musica con Alex Paolelli, Gabriele Parri e Riccardo Ricci. «Il Grande Gatsby» a Capodanno a Villa Burali Arezzo domenica 31 dicembre con il galà con la cena di Lofovichi e la musica di Luca Zappelli. Nuova tappa del Toscana Gospel Festival, sabato alle 21,15 al teatro Signorelli di Cortona con Eric Waddell & the Abundant life gospel singers. Una festa con un supercoro composto da ventidue musicisti.